L’Associazione Italiana del Diritto dell’Energia (AIDEN) è stata costituita a Milano in data 21 luglio 2015 su iniziativa dei suoi soci fondatori, prof. Natalino Irti (Presidente), prof.ssa Laura Ammannati, prof. Nicola Bassi, avv. Piergiuseppe Biandrino, prof. Eugenio Bruti Liberati, avv. Mario Bucello, avv. Marinella De Focatiis (Segretario), prof. Giulio Napolitano, prof. Pippo Ranci, avv. Francesco Sclafani, dr. Dario Simeoli, prof. Bruno Tonoletti, prof. Aldo Travi, avv. Eugenio Vaccari.

 

Obiettivo di AIDEN è promuovere in modo multidisciplinare la riflessione sul diritto dell'energia in Italia e all'estero, migliorando la conoscenza di questo settore del diritto e favorendo, IN collaborazione con associazioni analoghe costituite in altri Paesi europei, momenti di incontro e di coordinamento tra studiosi, magistrati, operatori del settore. AIDEN SI attiENE, nella sua attività, a criteri di rigorosa indipendenza rispetto ad ogni interesse economico.

A tal fine l'associazione partecipa a iniziative e progetti di istituzioni italiane, estere e sovranazionali, organizza convegni, dibattiti, confronti e altre tipologie di incontri culturali, promuove la costituzione di commissioni di studi, cura pubblicazioni d’interesse nazionale ed internazionale, conferisce premi e borse di studio e realizza ogni altra attività reputata utile per la conoscenza e lo sviluppo del diritto dell’energia.
L’Associazione è nata ispirandosi all’esperienza dell’Associazione francese “Afden” che da alcuni anni sta svolgendo un’importante attività  per la conoscenza e la diffusione del diritto dell’energia.

FaLang translation system by Faboba